Skip to content Skip to footer

Counseling

Quali sono dunque i benefici del counseling?

Ecco una sintetica lista:

  • miglioramento delle competenze relazionali e comunicative
  • maggiore conoscenza di sé stessi
  • sviluppo delle capacità di gestione dello stress
  • superamento di eventuali momenti di difficoltà transitoria
  • superamento di problematiche non psicopatologiche
  • capacità di prendere decisioni con consapevolezza

Cosa fa un counselor?

Per capire bene cos’è il counseling, analizziamo la figura del counselor e vediamo di cosa si occupa. Quella del counselor in Italia è una figura professionale divenuta sempre più conosciuta ed apprezzata negli ultimi anni. Nello specifico il counselor è un professionista che cerca di aiutare chi si trova in uno stato di difficoltà, per ritrovare sé stesso. È dunque una sorta di guida per chi, in una fase difficile, ha necessità di migliorare il rapporto con sé stesso e con l’ambiente circostante.

Un professionista esperto di counseling opera in una direzione ben precisa: quella che conduce a spronare il ‘cliente’ a conoscere a fondo sé stesso, attraverso un’autoesplorazione e un’autoanalisi approfondite. L’obiettivo a cui mira un counselor è sviluppare negli individui una profonda consapevolezza delle proprie capacità e allo stesso tempo un atteggiamento di autodeterminazione che consentano di trovare autonomamente le soluzioni alle personali problematiche.

I NOSTRI COUNSELOR

Elisabetta Ramondetti

Naturopata – Counselor – Massaggio – Torino

Leave a comment

Sede Legale A.I.O.S.A.:
Arzachena SS
Loc. Bilianusaldu 1
C.F. 91063900905

Cell. +39 345.5119796
Newsletter

La Newsletter è quella legata all'Istituto di Biofisica Informazionale e promotore di questo Progetto.

Iscrivendoti riceverai gratuitamente e in formato digitale anche la nostra Rivista di Medicina Integrativa Informazionale Scienze Biofisiche

A.I.O.S.A. – I.B.I. – Istituto Biofisica Informazionale ©. All Rights Reserved.