Skip to content Skip to footer

Metodo Feldenkrais

Lo studio della posizione del corpo, il modo di organizzare i suoi segmenti nello spazio, in rapporto a gravità e ambiente è assiduità, cooperazione multidisciplinare che si può raggiungere attraverso il metodo Feldenkrais. Deve il nome al suo ideatore Moshe Feldenkrais, ingegnere e fisico israeliano che nel secolo scorso sviluppò questo lavoro grazie alla sua passione per le arti marziali, era cintura nera di judo, dalle quali deriva un uso intelligente della forza, ma anche dal suo interesse per le pratiche di miglioramento personale. 

Apprezzato, in particolar modo, nel mondo dello spettacolo e dello sport, il Metodo Feldenkrais è un processo di apprendimento individuale che si basa su movimenti, sensazioni e pensieri: partendo dalla consapevolezza del proprio corpo e dei suoi limiti, il metodo è composto da semplici sequenze di movimenti che consentono di individuare, ridurre ed evitare dolori e malesseri, aumentando la precisione, la resistenza e la coordinazione. Il metodo potenzia la funzionalità del cervello e del sistema nervoso, agendo positivamente sulla postura, sulla coordinazione e sulla fluidità dei movimenti. Lo scopo è proprio quello di enfatizzare il movimento con il minor sforzo possibile: le persone possono imparare a muoversi con meno sforzo praticando movimenti muscolari minimi.

I NOSTRI INSEGNANTI DI METODO FELDENKRAIS

Caterina Murgia

Metodo Feldenkrais – Arteterapeuta – TNPEE – Cagliari

Leave a comment

Sede Legale A.I.O.S.A.:
Arzachena SS
Loc. Bilianusaldu 1
C.F. 91063900905

Cell. +39 345.5119796
Newsletter

La Newsletter è quella legata all'Istituto di Biofisica Informazionale e promotore di questo Progetto.

Iscrivendoti riceverai gratuitamente e in formato digitale anche la nostra Rivista di Medicina Integrativa Informazionale Scienze Biofisiche

A.I.O.S.A. – I.B.I. – Istituto Biofisica Informazionale ©. All Rights Reserved.