Skip to content Skip to footer

Laureata in Fisioterapia - Osteopatia - Operatore Bioenergetico - Torino

Cristina Baracco

  • Diploma di Terapista delle Riabilitazione, conseguito presso la Scuola T.d.R. della Provincia di Torino – Luglio 1980 .
  • Diploma di Osteopatia conseguito presso l’I.I.O. (Istituto Italiano di Osteopatia) Milano – Ottobre 1996″
  • Riequilibrio bioenergetico metodo Summa Aurea

Lavorare con metodo

L’esperienza lavorativa presso l’Ospedale S. Spirito di Casale Monferrato mi ha permesso di incontrare un numero svariato di patologie sia in campo ortopedico che neurologico ed approfondire questi ambiti attraverso Stage e Seminari specifici.

Fin dai primi anni della mia vita lavorativa ho sempre cercato un metodo che considerasse il corpo umano nella sua interezza: il Metodo Mézières in effetti mi ha dato molte opportunità proprio per comprendere quell’unità che stavo cercando; esso lavora sulle catene muscolari e sugli adattamenti posturali che il corpo attua nella vita quotidiana; attraverso la cooperazione del respiro e l’uso di posizioni specifiche permette di allentare le tensioni del comparto fasciale e muscolare coinvolgendo la componente emotiva ed inconscia del paziente.

Successivamente, la formazione osteopatica mi ha dato maggiori risposte in termini di globalità:
“ La vita umana si esprime attraverso i processi contrattili della muscolatura striata; ogni atto della vita si compie attraverso l’azione dei muscoli e delle articolazioni del corpo.Qualsiasi cosa l’uomo faccia nella vita (…) non è altro che il risultato di una quantità enorme di movimenti finemente controllati”. Irvin K. Korr (biochimico ed eminente ricercatore in Osteopatia).

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Da questa frase di Korr si evince che tutte le porzioni del corpo lavorano all’unisono per trasmettere e modificare la forza ed il movimento al fine di espletare ogni espressione della vita quotidiana in senso lato.

Questo grande meccanismo, per poter funzionare, ha bisogno di forza motrice, determinata dall’attività del sistema nervoso, che continua a rispondere ad afferenze (stimoli) sensoriali che arrivano dall’esterno e dal corpo stesso: per questo si parla di “sistema neuro-muscolo-scheletrico”.

Ho sempre trovato molto interessante che in Osteopatia si consideri il sistema sopra citato come il “meccanismo primario della vita”; allora viene da chiedersi quale sia la funzione di tutta quell’altra parte del nostro corpo a cui tanto si interessa la medicina tradizionale: i visceri.

La loro funzione è quella di avere cura e mantenere il meccanismo primario della vita, fornire carburante e costruire materiali, eliminare sostanze di scarto, riparare, rigenerare i componenti , difendere e mantenere una giusta omeostasi (meccanismo di autoregolazione chimico-fisico che permette alla cellula di sopravvivere pur variando le condizioni esterne ed interne).

Biography

Riceve su appuntamento presso il Centro MII Dr.ssa Scamuzzi, Corso Francia 151 - Torino

Phone: 340.2202705
Address: Corso Francia 151 - Torino

Leave a comment

Sede Legale A.I.O.S.A.:
Arzachena SS
Loc. Bilianusaldu 1
C.F. 91063900905

Cell. +39 345.5119796
Newsletter

La Newsletter è quella legata all'Istituto di Biofisica Informazionale e promotore di questo Progetto.

Iscrivendoti riceverai gratuitamente e in formato digitale anche la nostra Rivista di Medicina Integrativa Informazionale Scienze Biofisiche

A.I.O.S.A. – I.B.I. – Istituto Biofisica Informazionale ©. All Rights Reserved.